Weekend sportivo avaro di soddisfazioni per i colori della A.S.D. Tennistavolo Pegasus Matera. Le due squadre che militano nei campionati di C1 nazionale, girone Q, e C2 Basilicata sono state infatti superate entrambe con il parziale di 5-4, rispettivamente in casa dal Tennistavolo Ennio Cristofaro di Casamassima e al PalaCampagna dal Bernalda Riva dei Greci. Dopo le due belle vittorie maturate contro Avellino e Potenza, dunque, sono arrivate due sconfitte simili non solo per il loro punteggio finale ma soprattutto per la loro impressione complessiva. La C1 capitanata da Giuseppe Fasano ha infatti sciupato un’occasione d’oro per guadagnarsi un pezzo importante di permanenza nel torneo. Contro la formazione di Casamassima, ai due punti maturati nuovamente da Luca D'Ercole, trionfante contro Celeste Leogrande e Alessandro Paulangelo, questa volta non si è aggiunto il tris di Claudio Motolese. Vittorioso contro Vincenzo De Sario e lo stesso Paulangelo, Motolese è stato poi infatti superato per 3 set a 2 e per 11-9 all’ultimo parziale proprio dalla Leogrande, classe 2004 e già numero 45 del ranking nazionale. Sfuma così un match point importante per il team Pegasus sponsorizzato Nuzzaci Strade, che avrà comunque modo di giocarsi il tutto per tutto nello scontro diretto della prossima giornata: mantenuto il +4 sull’Ariano Irpino, sarà infatti proprio la gara in casa di quest’ultima a decidere le sorti della stagione 2019/2020.

Discorso simile per la formazione di C2 della Pegasus che, guidata ancora da Franco De Leo, non è riuscita a superare il Bernalda Riva dei Greci. Il 5 a 4 complessivo è frutto di due vittorie ciascuno di Vincenzo Ferraiuolo e lo stesso De Leo: pesano purtroppo sul computo finale le due sconfitte rimediate da Emanuele Pellegrino contro Antonio Russo e Fabrizio Cospite della squadra di casa, con entrambi gli incontri partiti da un set di vantaggio ma persi in egual misura per 3 a 1. Con questa sconfitta la Pegasus si ferma ora a quota 10 in classifica, dando vita ad una vera e propria mischia per il quarto posto, l'ultimo che garantisce l'accesso ai playoff promozione: nel giro di due punti ci sono infatti ben 3 compagini pronte a lottare e a rendere infuocato questo finale di torneo.

La prossima giornata dei due campionati a squadre si disputerà ora direttamente nel mese di marzo, con il calendario agonistico federale che propone una lunga “pausa” caratterizzata unicamente dall’attività individuale. Come anticipato, però, nel prossimo turno la C1 della Pegasus sarà chiamata alla sfida da dentro o fuori in casa dell'Ariano Irpino: il match è in programma sabato 7 marzo dalle 16.30 presso il Palazzetto dello Sport della cittadina in provincia di Avellino. La squadra di C2, invece, in attesa della definizione del recupero contro la capolista Bernalda Areawi, se la vedrà domenica 8 marzo con la Polisportiva La Potentina Sicurmed, altra formazione che sta letteralmente dominando la prima serie regionale lucana.

Sezione: Tennistavolo / Data: Lun 17 febbraio 2020 alle 20:30 / Fonte: A.S.D. Tennistavolo Pegasus Matera
Autore: LS24 Redazione
Vedi letture
Print