Bella vittoria per CUS Potenza Rugby nella seconda giornata del campionato di Serie C, che tra le mura amiche del campo scuola, batte con un perentorio 74 a 0 il Rugby Corato. Al termine degli 80 minuti saranno 12 le mete messe a segno dai nero verdi lucani.

Lotito e compagni partono forte e dopo solo 4 minuti vanno a segno a con il N. 8 Pasquale Ianniello abile a depositare il pallone dopo un calcio-passaggio di capitan Lotito che successivamente trasforma la meta, 7 a 0. I leoni hanno un gioco bello fluido ed incisivo e grazie a questo chiudono il discorso punto di bonus al 26’ quando il secondo centro Giuseppe Mottola mette a segno la 4° meta, dopo averne segnate altre due al 10’ e al 17’, capitan Lotito ne trasforma solo una e il risultato va sul 24 a 0. Nonostante l’inferiorità numerica per un rosso comminato all’apertura Gabriele Giordano, il Potenza non cambia nulla nel proprio modo di giocare e riesce a marcare la quinata meta allo scadere del primo tempo con l’ala Daniele Volturno, capitan Lotito trasforma e il risultato si fissa sul 31 a 0.

Nel secondo tempo, coach Passarella opera tutti i cambi della panchina ma la musica non cambia; il Potenza attacca e il Corato cerca di difendersi come può. Sono 7 le mete messo a segno nel secondo tempo dai leoni, di cui 4 trasformate, e precisamente l’estremo e capitano Vincenzo Lotito al 45’ al 60’ e al 62’; la seconda linea Marco Guerra al 48’, il secondo centro Stefano Pergola al 48’, 58’ e 70’ ed infine il pilone Giuseppe Esposito al 76’ per il definitivo 74 a 0.

“E’ stato un ottimo match – ha dichiarato a fine partita un soddisfatto coach Giovanni Passarella – I ragazzi come domenica scorsa hanno dato tutto e sono riusciti a cogliere un risultato importante ma non dobbiamo farci trascinare dai facili entusiasmi. Sappiamo che sarà una stagione difficile e dai risultati altalenanti in quanto, soprattutto in trasferta, non potremo contare su tutti gli uomini a disposizione come è successo con il Corato e sapendo che l’esperienza di molti dei ragazzi non è ancora molta, ci attendono match sicuramente duri e difficili ma che potranno insegnare molto sia ai nuovi leoni sia a quelli più navigati.”

Prossimo impegno per i nero verdi potentini sarà domenica10 novembre per la difficile trasferta a Bari dove Lotito e compagni affronteranno la corazzata Tigri Bari; match nel quale i ragazzi guidati da coach Passarella vorranno comunque ben figurare e rendere orgogliosi tutti i fan e sostenitori, BCC Basilicata in primis.

Questo il Potenza sceso in campo:

Mussuto (1) – Lombardi (2) – Pacella (3) – Guerra (4) – Sampogna (5) – Ligrani (6) – Ianniello (8) – Bellomo (7) – Manna (9) – Giordano (10) – Zaccagnino (11) – Lotito G. (12) – Mottola (13) – Volturno (14) – Lotito V. (cap) (15)

A disposizione: Dragonetti (16), Esposito (17), Trolio (18)*, Di Melfi (19), Pergola (20), Lacerra (21), Giosa (22).  

(*esordiente)

Risultati e classifica dopo la prima giornata:

CUS Potenza Rugby – Rugby Corato: 74-0 (12-0)

Treputium Rugby – ASD Foggia Rugby: 39-24 (6-4)

Panthers Rugby Modugno – Tigri Bari: 6 – 92 (0-14)

Appia Rugby – Draghi BAT: 5-8 (1-1)

Union Santeramo – Amatori Rugby Bitonto: 87-0 (13-0)

Tigri Bari: 10 pt.

Treputium Rugby: 10 pt.

Appia Rugby: 6 pt.

Draghi BAT: 5 pt. (pen. -4)

ASD Rugby Foggia: 6 pt. (pen. -4)

Union Santeramo: 1 (pen. – 4)

Amatori Rugby Bitonto: 0 pt.

Rugby Corato: 0 pt.

CUS Potenza: 0 pt. (pen. -4)

Panthers Modugno: -4 pt. (pen. -4)

Sezione: Rugby / Data: Mar 29 ottobre 2019 alle 10:00 / Fonte: Cus Potenza Rugby
Autore: LS24 Redazione
Vedi letture
Print