Inizia con una vittoria il 2020 per il CUS Potenza Rugby che nel match valevole per l’ottava giornata del campionato di serie C Puglia – Basilicata giocata domenica 12 gennaio al campo scuola di macchia romana, ha battuto la formazione dell’Appia Rugby Brindisi per 48 a 3. Un match giocato con intelligenza e determinazione da Lotito e compagni che poco hanno lasciato alla compagine brindisina.

La partita inizia subito in discesa per i leoni che dopo 5 minuti vanno a segno con il terza linea Alessandro Bellomo, che finalizza una lunga azione corale, meta non trasformata e risultato che va sul 5 a 0. I nero verdi non abbassano la pressione e si installano nella 22 avversaria. All’11 capitan Vincenzo Lotito, schierato per l’occasione a mediano di mischia, schiaccia dopo una ripartenza da mischia chiusa, egli stesso trasforma la meta e il risultato va sul 12 a 0. Il Potenza conduce la gara in maniera ordinata e determinata e lascia poco spazio agli avversari. In una delle poche occasioni avute durante la partita, l’Appia Rugby piazza al 16’ la punizione del 12 al 3. I leoni capiscono che non devono abbassare la pressione e riprendono a macinare gioco. Al 18’ è la volta dell’estremo Alfonso Lombardi andare a meta, con il risultato che va sul 17 a 3. Al 28’ invece c’è la grande soddisfazione per la meta dell’ala classe 2002 Alessio Lacerra che schiaccia la palla dopo una bellissima azione di tutta la linea arretrata., 22 a 3. Prima della fine dei primi quaranta minuti, al 34’,c’è gloria anche per il vice capitano e primo centro Michele Ligrani, che di potenza buca la difesa avversaria e schiaccia la palla in mezzo ai pali, meta trasformata da Alfonso Lombardi e primo tempo che si chiude sul 29 a 3.

Mister Passarella chiede ai suoi di giocare come nel primo tempo, ovvero accorti, gestendo le energie ma determinati e i ragazzi rispondono presenti. Al 59’ è ancora una volta Michele Ligrani  che si ripete con l’ennesima azione di forza nella quale rompe 3 placcaggi e segna la meta, che trasformata da Alfonso Lombardi porta il risultato sul 36 a 3. Il Potenza, nonostante i pochi uomini (saranno solo 17 quelli a referto) e quindi i pochi cambi disponibili, continuano nel loro gioco fluido ed efficace. Al 65’ e successivamente all’80, il secondo centro Daniele Volturno, piazza i colpi che chiudono definitivamente la partita; con una delle due mete trasformata da Alfonso Lombardi, il risultato si fissa così sul 48 a 3.

Estrema soddisfazione nelle parole di coach Giovanni Passarella “E’ stata una partita molto ben giocata dai miei ragazzi; venivamo da oltre un mese di inattività (ultimo match giocato con il Santeramo lo scorso 1° dicembre) e non sapevamo come avremmo risposto sul campo e il risultato è stata una partita davvero entusiasmante. Oggi, nonostante i pochi numeri dovuti a diverse assenze, siamo riusciti a giocare un ottimo rugby in maniera ordinata ma anche intelligente, gestendo e dosando le energie; inoltre siamo riusciti anche ad adattare diversi giocatori in ruoli chiave e ad avere un gioco molto efficace. Inoltre c’è immensa soddisfazione per la crescita delle nuove leve stagionali, che partita dopo partita, stanno dimostrando tutto il loro valore ma soprattutto la voglia e la determinazione nel giocare con la maglia nero – verde.”

Prossimo impegno per i nero verdi potentini sarà domenica 19 gennaio sempre a Potenza per il recupero del match non giocato lo scorso 22 dicembre, che vedrà Lotito e compagni affrontare la temibile formazione del Treputium Rugby. Un match che si profila quindi difficile ma al tempo stesso interessante per i ragazzi guidati da coach Passarella che vorranno comunque ben figurare e rendere orgogliosi tutti i fan e sostenitori, BCC Basilicata in primis.

Questo il Potenza sceso in campo:

Mussuto (1) – Lombardi M. (2) – Dragonetti (3) – Silletti (4) – Sampogna (5) – Guerra (6) – Trolio (8) – Bellomo (7) – Lotito V. (cap.) (9) – Lotito G. (10) – Lacerra (11) – Ligrani (12) – Volturno (13) – Romano (14) – Lombardi A. (15)

A disposizione: Gerardi D. (16), Valvano (17).  

Risultati e classifica dopo l’ottava giornata:

CUS Potenza Rugby – Appia Rugby: 48-3 (8-0)

ASD Foggia Rugby – Union Santeramo: 7-24 (1-4)

Treputium Rugby – Rugby Corato: 45-0 (7-0)

Tigri Bari – Draghi BAT: 122-7 (20-1)

Panthers Rugby Modugno turno di riposo

Tigri Bari: 35 pt.

Treputium Rugby: 25 pt.*

Union Santeramo: 21 pt. (pen. – 8)

ASD Rugby Foggia: 17 pt. (pen. -4)

Draghi BAT: 14 pt. (pen. -4)

Appia Rugby: 7 pt.

CUS Potenza: 6 pt. (pen. -4)*

Rugby Corato: 5 pt.

Panthers Modugno: -3 pt. (pen. -4)

*una  partita in meno

Sezione: Rugby / Data: Lun 13 gennaio 2020 alle 15:00 / Fonte: CUS Potenza Rugby
Autore: LS24 Redazione
Vedi letture
Print