Sconfitta per il CUS Potenza Rugby in quel di Bari nella terza giornata del campionato di Serie C. Gli uomini di coach Passarella nonostante una partita tutto cuore e grinta hanno subito un passivo di 102 a 0 che ammette la superiorità della compagine biancorossa.

Il match, come dice il risultato, è stata una lezione di rugby da parte delle Tigri che hanno da subito imposto la loro fisicità e il loro gioco al largo veloce ed efficace. Il Potenza dal canto suo ha cercato per tutti gli 80 minuti di difendersi al meglio e di cercare di mettere in difficoltà i baresi. Anche in questa partita ci sono stati diversi giocatori spostati per esigenza tattica in ruoli chiave, come il giovane Giuseppe Mottola spostato dal ruolo di estremo a ruolo di apertura, oppure l’esordio a secondo centro della nuova leva Daniele Volturno.

Nonostante lo strapotere biancorosso, i ragazzi di capitan Ligrani hanno fatto vedere buone cose soprattutto in mischia chiusa e nelle touche. In un paio di occasioni sono riusciti ad arrivare sin a 5 metri dalla linea di meta del Bari ma la segnatura che avrebbe sicuramente ripagato dello sforzo i nero verdi non è arrivata.

Nonostante il pesante passivo, non fa drammi coach Giovanni Passarella “Sapevamo che sarebbe stata una partita proibitiva ma nonostante la superiorità tecnica e fisica del Bari i miei ragazzi non hanno affatto sfigurato. Abbiamo messo in campo cuore e orgoglio ed alla fine questo era importate. Siamo anche felici per l’esordio di due nuovi ragazzi che rappresenta per noi il risultato più importante, sapendo che l’obiettivo di questa stagione sarà il divertirsi e far crescere i ragazzi che quest’anno si sono avvicinati e speriamo in futuro si avvicineranno al nostro gruppo.”

Prossimo impegno per i nero verdi potentini sarà domenica prossima 17 novembre tra le mura amiche del campo scuola quando a far visita ai leoni verranno i Draghi BAT reduci da 3 vittoria di fila. Il match quindi sarà sicuramente difficile ma al tempo stesso interessante per i ragazzi guidati da coach Passarella che vorranno comunque ben figurare e rendere orgogliosi tutti i fan e sostenitori, BCC Basilicata in primis.

Questo il Potenza sceso in campo:

D’Andrea (1) – Lombardi (2) – Esposito (3) – Guerra (4) – Sampogna (5) – Trolio (6) – Ianniello (8) – Bellomo (7) – Manna (9) – Mottola (10) – Zaccagnino (11) – Ligrani (cap.) (12) – Volturno (13) – Lacerra (14) – Giosa (15)

A disposizione: Gerardi D. (16), Silletti (17)*, Manicone (18)*.  

(*esordiente)

Risultati e classifica dopo la terza giornata:

Tigri Bari – CUS Potenza Rugby: 102-0 (16-0)

Union Santeramo – Treputium Rugby: 32-8 (4-1)

ASD Foggia Rugby – Panthers Rugby Modugno: 55 – 5 (9-1)

Draghi BAT – Amatori Rugby Bitonto:30-10 (5-1)

Rugby Corato – Appia Rugby: 24-21 (4-3)

Tigri Bari: 15 pt.

Treputium Rugby: 10 pt.

Draghi BAT: 10 pt. (pen. -4)

Appia Rugby: 7 pt.

ASD Rugby Foggia: 7 pt. (pen. -4)

Union Santeramo: 2 (pen. – 8)

CUS Potenza: 1 pt. (pen. -4)

Rugby Corato: 1 pt.

Amatori Rugby Bitonto: 0 pt.

Panthers Modugno: -4 pt. (pen. -4)

Sezione: Rugby / Data: Lun 11 novembre 2019 alle 14:30 / Fonte: Cus Potenza Rugby
Autore: LS24 Redazione
Vedi letture
Print