La New Taranto non muore mai. Nell'ennesima gara ricca di emozioni del girone di ritorno, la compagine tarantina pareggia in casa dell'Orsa Viggiano per 6-6 e aggancia in testa alla graduatoria il Futsal Bernalda, che ha riposato ed è comunque in vantaggio negli scontri diretti. I rossoblu di coach Bommino mantengono, quindi, l'imbattibilità esterna (unica squadra del girone) e continuano a conservare concrete speranze quantomeno di lottare fino all'ultima giornata per il primato che vorrebbe dire promozione diretta. Primo tempo sostanzialmente equilibrato, con le due squadre che vanno al riposo sul 2-2. Nella ripresa Taranto va subito sopra 2-4, ma Viggiano non si disunisce e, approfittando delle espulsioni di Lacarbonara e Bottiglione per gli ospiti ribaltano il match portandosi sul 6-4 a poco meno di tre minuti dalla fine. La reazione dei rossoblu ionici però è veemente e, grazie all'uomo di movimento, giungono i due gol (il pari finale è di Lacatena) che fissano il punteggio sul 6-6. Oltre a Lacatena, autore di una doppietta, per Taranto sono andati a segno anche il solito Dao, anche lui due volte a segno, Cleber e Paulinho. Per l'Orsa Viggiano tre doppiette, quelle di Miri, Jimenez e Fernando.

ORSA VIGGIANO-TARANTO 6-6

RETI: Miri (2), Jimenez (2), Fernando (2) per l’Orsa Viggiano; Lacatena (2), Dao (2), Cleber, Paulinho per il Taranto C5.

ORSA VIGGIANO: Dedè, Albano, Jimenez, Lo Giudice, Giordano (K), Piliero, La Bella, Vangieri, Brancale, Fernando, Miri, Rispoli. Coach Rispoli.

TARANTO C5: Lacarbonara, Nigro, Montrone, Pedone, Cleber (K), Salvo, Bottiglione, Masiello, Leite, Bianco, Lacatena, Santos. Coach Bommino.

Ammoniti: Piliero e Jimenez per l’Orsa Viggiano; Leite, Bottiglione, Lacarbonara, Cleber per il Taranto.

Espulsi: Piliero per l’Orsa Viggiano; Bottiglione e Lacarbonara per il Taranto C5.

Spettatori: Circa 200.

Sezione: Futsal / Data: Sab 29 febbraio 2020 alle 22:30 / Fonte: Blunote.it
Autore: LS24 Redazione
Vedi letture
Print