Come un fulmine a ciel sereno il Picerno si è ritrovato dalla salvezza a lottare per la permanenza in Serie C nonostante sul campo, e stando alle regole del campionato, abbia acquisito una distanza tale da evitare la disputa dei playout. Oggi, dopo il Consiglio Federale vissuto nella giornata dell'8 giugno, la società melandrina ha deciso di fare ricorso preannunciandolo tramite una nota sul proprio sito ufficiale.

L’Amministratore Unico Enzo Mitro, in rappresentanza della società AZ Picerno S.r.l., ha affidato incarico all’avv. Flavia Tortorella, coadiuvata dal responsabile degli affari legali del Club avv. Luis Vizzino, affinché venga tutelata a seguito delle determinazioni assunte nella giornata di ieri dal Consiglio Federale FIGC, ritenendole illegittime e non corrispondenti al rispetto del principio del merito sportivo, così come auspicato dai massimi organi sportivi internazionali.

Sezione: Calcio / Data: Mar 09 giugno 2020 alle 19:30
Autore: LS24 Redazione
Vedi letture
Print