Così come predisposto dalla Fipav, le gare del campionato di Legavolley sono state sospese fino a domenica 1 marzo. Pertanto la partita in calendario che la Geovertical Geosat avrebbe dovuto giocare contro la Libertas Cantù di domenica prossima è stata rinviata. Intanto per gli uomini di mister Iannarella c’è in programma venerdì 28 febbraio, un allenamento congiunto contro la formazione della Go Energy di Corigliano, anch’essa lontano dai campi di gioco per la decisione Fipav. Sarà l’occasione per rimettersi alla prova con il campo, confrontandosi con la formazione calabrese di A3 che arriverà al Pala Simone di Lagonegro. Fischio d’inizio a partire dalle ore 17. Dalla settimana prossima si penserà nuovamente al calendario. Sono quattro le gare della regolar season di Legavolley che restano per la fine del campionato: oltre quella con Cantù che verrà recuperata in data da destinarsi, per la formazione lagonegrese ci sarà il doppio impegno esterno: il primo contro la Materdomini fissato per l’8 marzo al Pala Grotte, poi la gara contro Siena del 14 marzo e infine l’ultima al Pala Simone del 22 marzo. La classifica in questo momento vede i lagonegresi decimi con 20 punti, ad essi segue la formazione di Reggio Emilia e quella di Cantù , entrambe a 9 punti. Il regolamento di quest’anno prevede che una sola formazione verrà promossa in Superlega, ovvero la vincente dei play off,  mentre due saranno le retrocesse. Dunque le ultime gare saranno decisive per le sorti della  classifica e del campionato. 

Sezione: Volley / Data: Gio 27 Febbraio 2020 alle 21:20 / Fonte: Rinascita Volley Lagonegro
Autore: LS24 Redazione
Vedi letture
Print